Paolo Zanzu
 
photo institut clavecin 2.jpg
 
 
paolo mains piano.jpg

Biografia

 
0 photo institut dormiente.jpg
 

Ha anche preso parte, recentemente, all’ambizioso progetto Scarlatti 555 di France Musique e ha esordito in veste di solista con gli English Baroque Soloists, interpretando nel gennaio 2019 i concerti per clavicembalo e orchestra di Bach.

Continua a leggere →

 

“Formatosi presso i più grandi interpreti e didatti, Paolo Zanzu è uno dei protagonisti di primo piano del clavicembalo in Europa e nel mondo. Collaboratore abituale de Les Arts Florissants in qualità di continuista e di direttore, sta conducendo un’interessantissima carriera di concertista e di docente.” (France Musique)

Dopo gli studi musicali sostenuti in Italia, al Cnsm di Parigi e alla Royal Academy of Music di Londra con maestri come Orio Buccellato, Noëlle Spieth, Christophe Rousset, Carole Cerasi e Patrick Cohen, Paolo Zanzu ottiene un importante riconoscimento al concorso internazionale di clavicembalo di Bruges nel 2010. Inizia allora una carriera di solista al clavicembalo e al pianoforte sulle principali ribalte internazionali (London BBC Proms, Utrecht Early Musc Festival, Cartagena International Music Festival, Festival de la Chaise-Dieu, Festival de Radio France Occitaine Montpellier).

 

Zanzu_Paolo_21092019(c)J.Pernette.jpg

Registrazioni

 
 
41z7z0hGs9L._SS500.jpg
 

Handel

Suites de pièces pour le clavecin

Innumerevole creatore, vera fonte di creatività, Handel incarna meglio di tutti i suoi contemporanei l'anima del suo secolo. Questo nativo sassone di Halle, figlio di un chirurgo, vagò per l'intera Europa per il resto della sua vita, lavorando su una sintesi di culture e stili musicali senza precedenti nella storia della musica. Un prolifico compositore, lascia una traccia ineffabile nelle menti dei suoi contemporanei e diventa, nel corso dei secoli, il vero simbolo dei generi musicali in cui si esercita il suo genio.

En savoir plus →

 

Prossimi concerti

 

Beethoven & Brahms
Quartetti per pianoforte e archi

Le Stagioni
Liv Heym, violino
Raphaël Aubry, viola
Marco Frezzato, violoncello
Paolo Zanzu, fortepiano

Tariffe :
20€ tariffa intera
15€ tariffa ridotta (minori di 18 anni, studenti, lavoratori intermittenti nello spettacolo, disoccupati)

 

 

Semur-en-Auxois

20h00

Théâtre du Rempart
11 rue du Rempart
21140 Semur-en-Auxois
Francia

Informazione & biglietti :

contact.lestagioni@gmail.com

Sabato 21 settembre